TUTTO SULLA FIBROINA DI SETA
Risorse online sulla fibroina di seta

Fibroina di seta medicata per i problemi intimi

Le proprietà terapeutiche della fibroina di seta medicata per problematiche ginecologiche di natura infettiva e/o irritativa (es. pruriti intimi, dermatiti, lichen, candidosi vulvovaginali ricorrenti, vulviti infiammatorie) sono riconosciute e supportate da letteratura e studi scientifici.

Grazie alle sue proprietà l’uso dei capi in fibroina di seta medicata è utile anche nel trattamento di problematiche genitali dell’uomo (es. candida maschile) e dei bambini (es. vulviti infiammatorie).

 

Tabella: letteratura e studi scientifici.

  • Corazza M, Borghi A, Minghetti S et al. “Effectiveness of silk fabric underwear as an adjuvant tool in the management of vulvar lichen simplex chronicus: results of a double-blind randomized controlled trial.” Menopause 2015; volume 22, n° 8.
  • Fraioli R, “Il ruolo dell’abbigliamento intimo in fibroina di seta medicata nelle patologie vulvari”. 
  • Approfondimenti di farmacologia in ginecologia – ostetricia e sessuologia medica. Fondazione Alessandra Graziottin 2014; 77-82.
  • D’Antuono A, Bellavista S, Gaspari V et al.“DermaSilk® briefs in recurrent vulvovaginal candidosis. An alternative option in long-lasting disease .” Minerva Ginecol 2013; 65:697-705.
  • D’Antuono A, Baldi E, Bellavista S et al. “Use of DermaSilk briefs in recurrent vulvovaginal candidosis: safety and effectiveness .” Mycoses 2012; 55:e85-9.
  • Graziottin A, Murina F Vulvodinia. “Strategie di diagnosi e cura.” Springer 2011; 93-100.
  • D’Antuono A, Bellavista S, Negosanti F et al. “DermaSilk Briefs in Vulvar Lichen Sclerosus: An Adjuvant Tool.” Journal of Lower Genital Tract Disease 2011; 15:287-291.
  • Patrizi A, Giacomini F, Curioli C et al. “Clinical effectiveness of a special silk textile in the treatment of recurrent pediatric inflammatory vulvitis: an open label pilot study.”
    Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2011; 146:317-320.
  • Anglana F, Lippa P, Basile S et al. “Terapia in Patologia VulvoVestiboloVaginale.” Acta Medica 2011.
  • D’Antuono A, Bellavista S, Banzola N et al. “La seta che “cura”. Atti della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia – Vol. LXXXVI.

 

Dal 2014 l’abbigliamento intimo realizzato in fibroina di seta medicata è raccomandato nelle Linee Guida Europee EDF European Dermatology Forum per il trattamento del Lichen Sclerosus.

La fibroina della seta medicata è un biomateriale molto affine alla pelle; gli amminoacidi (alanina, glicina, etc. …) che costituiscono la fibroina di seta sono gli stessi e in percentuale simile a quelli che compongono la pelle. Queste caratteristiche comuni la rendono molto confortevole e biocompatibile.
Quando la fibroina di seta viene nobilitata con una sostanza antimicrobica permanente a base di ammonio quaternario diviene medicata.

Gli studi scientifici hanno dimostrato che l’intimo in fibroina di seta medicata risolve alcune problematiche ginecologiche quali candidosi, vaginiti, lichen sclerosus, lichen simplex abbattendo i sintomi di prurito, eritema, bruciore e dolore in tempi brevi. Inoltre l’elevata traspirabilità della fibroina di seta medicata permette che si mantenga il giusto livello di umidità e temperatura e che si rispetta il pH dell’ecosistema vaginale. La letteratura scientifica evidenzia che la fibroina di seta medicata non viene colonizzata da batteri e funghi.

L’ECOSISTEMA VAGINALE E L’INTIMO IN FIBROINA DI SETA MEDICATA

Il termine ecosistema vaginale viene usato per indicare l’ambiente nel quale convivono in equilibrio numerosi microrganismi fondamentali per garantire la naturale protezione contro le potenziali aggressioni patogene da funghi e batteri. Questi microrganismi, che danno vita alla cosiddetta flora residente, producono sostanze che servono a mantenere il corretto livello di pH (ideale tra 3,8 e 4). L’ecosistema vaginale va quindi rispettato attraverso abitudini comportamentali corrette: igiene intima, alimentazione, abbigliamento intimo.

Il 60% delle donne soffre di disturbi che spesso si potrebbero evitare correggendo lo stile di vita. L’intimo in fibroina di seta medicata è particolarmente indicato per l’equilibrio dell’ecosistema vaginale grazie ad alcune delle sue caratteristiche:

  • l’ elevata freschezza e traspirabilità mantiene la zona genitale asciutta, evitando il clima caldo umido che favorisce la proliferazione di microrganismi patogeni;
  • la morbidezza del tessuto evita qualsiasi rischio di frizione. Pertanto è confortevole anche in situazioni di ipersensibilità dovuta a irritazioni ed infezioni;
  • la protezione microbiologica permanente controlla e previene le infezioni perché il tessuto non è colonizzabile da microrganismi patogeni;
  • la biocompatibilità.

L’uso dell’intimo in fibroina di seta medicata è raccomandato dagli specialisti nel caso di vaginiti batterica, dermatiti e dermatosi non infettive ai genitali (lichen sclerosus, lichen simplex, dermatite seborroica, vulvite atopica)1.

 

1 Terapia in Patologia VulvoVestiboloVaginale, Anglana F et al., Acta Medica 2011.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK